fbpx
 

Chi è, e cosa fa la “Rezdora”?

Redzora

 

Chi vive fuori dall’Emilia Romagna potrebbe domandarsi chi è e cosa fa la “Redzora”. Con un pò di fantasia si potrebbe tentare ad azzardare

Cooking Class lezioni di cucina bolognese
Cooking Class lezioni di cucina bolognese

una descrizione. La radice del termine aiuta. Derivante dal termine “regere” che tradotto significa dirigere, la “Rezdora”,”resdora”, “arzdoura” o“arzdaura” è colei che reggeva e dirigeva la vita famigliare, amministrando la casa giorno dopo giorno.

Fulcro vitale delle famiglie di un tempo.

 

Il grembiale era la sua divisa. La cucina il suo fortino inespugnabile. E nessuno chef stellato poteva permettersi di giudicare i propri piatti, snobbando la cucina popolare emiliana. Scherzi a parte, la Redzora oltre a badare alle faccende domestiche si occupava di crescere ed educare i propri figli. Cosa non sempre facile considerando i nuclei familiari di una volta, che il più delle volte era composto di 9/10 persone.

La società patriarcale di un tempo, quindi, aveva dato vita a questa figura che rappresentava un pilastro intorno al quale si poggiava l’intera struttura, e si stabilizzavano gli equilibri della vita famigliare.

La Redzora oggi.

Oggi,  la Rezdora è divenuta il simbolo di un patrimonio culinario da tramandare. Uno scrigno dove sono custoditi preziosi segreti dell’antica tradizione culinaria emiliana. Farina, uova fresche, mattarello sono strumenti ed ingredienti del mestiere che non possono mancare. Così come la manualità che si può acquisire solo avendo di fianco una vera Redzora.Social Cooking con la Redzora

Per questo ITExists vuole farvi vivere una weekend d’inverno, ospiti di una Fattoria Bio sulle colline di Savignano Alto di Modena dove un autentica “Rezdora” vi insegnerà i segreti di una antica arte emiliana.

Una vera e propria social cooking. La “Rezdora” ci farà degustare uno dei dolci più famosi della cucina modenese ed il liquore Nocino, frutto della sua segreta ricetta.
Non perdete questa proposta di gusto, divertimento e benessere!

Per rimanere sempre aggiornato su eventi come questi, iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un Commento